ISA-ACTS Journal Luglio 2017. PER CHI SUONA PRIAPO LA SUA CHITARRA?

Giornale di Sessuologia. Sessodinamica e Sessoanalisi
A cura di Domenico Trotta
LA SESSUALITÀ E MITO. Greci e romani, nel tentativo di meglio comprendere e spiegare la complessità della sessualità umana, fanno spesso riferimento al mito. LE QUATTRO FIGURE DELLA SESSUALITÀ DEL MONDO CLASSICO. Con Eros, Priapo, Pan e Dioniso gli antichi rappresentano le diverse modalità con cui ogni individuo si rapporta al tema dell’amore e dell’erotismo. Eros ne interpreta l’aspetto infantile e mentale, Priapo quello energetico e identitario, Pan l’aggressività e Dioniso la passione erotica e sregolata. PRIAPO NEL MITO. Una delle figure sessuali più discusse è quella di Priapo. Priapo, ovvero ciò che sporge, che è davanti”, è il dio della forza e si caratterizzato per un pene dalle dimensioni smisurate. Figlio di Afrodite e Zeus. Priapo, come Eros, è il figlio di Aphrodite. Più incerta è invece la sua paternità, attribuita ora a Dionisio ed ora ad Adone o Zeus. Da Afrodite Priapo ha ereditato la carica sessuale ma non certo la bellezza fisica. Gelosia di Era e Deformità di Priapo. La deformità di Priapo è dovuta alla gelosia di Era, la possessiva moglie di Zeus. Il dio dell’Olimpo, sempre sensibile al fascino femminile, incantato dalla bellissima Afrodite, la fa sua. Priapo è il frutto della loro unione. Era, gelosa, tocca il ventre di Afrodite provocando la deformità del nascituro. Priapo viene alla luce dotato di un fallo enorme e fuori misura. Afrodite inorridita, se ne disfa abbandonandolo tra i monti. Origine e diffusione del Culto. Priapo è raccolto da alcuni pastori, ed allevato con amore e devozione. Nasce il culto di Priapo che si diffonde rapidamente in tutto il mondo conosciuto. Priapo secondo Orazio. Priapo, nelle Satire di Orazio, spaventa i ladri minacciandoli con il suo bastone rosso, elevato dal suo membro osceno. LA SESSUALITÀ DI PRIAPO Contenitore che cela il suo Contenuto. Ciò che conta in Priapo, è la grandezza e la lunghezza del genitale maschile. Come pure la forza e la durata. Nulla invece trapela di ciò che lo eccita, del film mentale ed immaginativo che ne è la ragione e lo sostiene: un partner giovane o maturo, dominante o da proteggere, una intimità momentanea e parziale o al contrario più globale e duratura nel tempo. O ancora una condizione di etero o omosessualità, una eccitazione condivisa dei più o una atipia o una perversione sessuale specifica e cosi via. Salute e Forza. Priapo è l’espressione della salute e della forza. Del benessere e del vigore fisico e psichico. Simbolo Apotropaico e Difesa Contro il Negativo. È una figura che difende dal male, le malattie e il malocchio, dagli incantesimi negativi e dai malefici. È preposto per questo alla guardia di giardini, coltivazioni e proprietà private come testimoniato anche dalla sua presenza nelle ville di Pompei. Identità Maschile. Priapo è soprattutto una maschera con cui l’uomo difende e afferma la propria identità di maschio e di persona. Maschera caricaturale e ridicola. Sino, in casi estremi , ad identificarsi con esso e diventare oggetto di scherno senza fine.

Indirizzi utili
www.facebook.com/eros.arte.9 (Erosmart, Arte e Scienze dell'Erotismo)
www.facebook.com/sessoanalisi.isa